.
Annunci online

dilux
irriverenteMente blog


Bestiario


4 dicembre 2006

Consapevolezza di essere bestie, specie quando si tratta di gnocca

La natura umana e' basicamente egoistica e a determinare le azioni dell'uomo sono in ultima analisi l'istinto di sopravvivenza e di sopraffazione, ovvero il soddisfacimento dei propri istinti.
Corollario: l'intensita' con cui un istinto si manifesta e' inversamente proporzionale all'altezza dell'istinto stesso.

Che l'uomo possa sentirsi spinto ad avvicinare un suo simile in virtu' di una bonta' e di un amore connaturati e disinteressati e' bello pensarlo, bello dirlo, magari bello cantarlo e pure bello scriverlo.
Ma assolutamente irrealistico.
Cosi' come irrealistico sarebbe pensare che un uomo nel pieno possesso della sua vigoria fisica possa sentirsi spinto ad avvicinare una gnoccona bionda con due meloni da premio Nobel, soltanto per discorrere amenamente con lei di teosofia e neo-agnosticismo contemporaneo.

Se gli uomini si legano tra loro in amicizie o societa', regolando i loro rapporti con le leggi, cio' e' dovuto soltanto al timore reciproco o al conseguimento di un qualche interesse personale.
Le squadre di calcio ne costituiscono al riguardo un esempio lampante. In questo caso gruppi organizzati di individui cercano di rimorchiare il maggior numero possibile di veline, attricette e/o ballerine di ogni tipo, attuando un collaudato gioco di squadra durante feste in discoteca o altri eventi mondani.
Incidentalmente accade loro di dover pure giocare a pallone di tanto in tanto.

Nello stato di natura, cioe' uno stato in cui non esista alcuna legge, ciascun individuo mosso dal suo piu' intimo istinto cerca di danneggiare gli altri e di eliminare chiunque sia di ostacolo al soddisfacimento dei suoi desideri.
Ognuno vede nel prossimo un nemico. Da cio' deriva che un tale stato si trovi in una perenne conflittualita' interna, in un continuo bellum omnium contra omnes (lett. "guerra di tutti contro tutti" - Hobbes, De cive, 1, 12), nel quale non esiste torto o ragione, che solo la legge puo' distinguere, ma solo il diritto/forza di ciascuno su ogni cosa, anche sulla vita altrui.
Basti pensare alle fameliche lotte di sopraffazione e conquista che puntualmente accadono in occasione di ogni buffet a self-service. Ho visto gente riempirsi il piatto con olive verdi, tartine al caviale rosso e un paio di orecchie staccate a morsi durante la collutazione in fila.
Per cortesia evitate quindi di venirmi a scassare gli zibidei co sto buonismo di maniera e il politically correct che tanto va di moda.
No, un cieco e sordomuto non puo' venire assunto come controllore di volo in aeroporto; con tutta la buona volonta', no.
O almeno ditemelo che prendo il treno.




permalink | inviato da il 4/12/2006 alle 16:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


17 ottobre 2006

Donne, manovre di parcheggio e unicorni


L'unicorno e' un essere fantastico, appartenente alla mitologia di molte culture orientali ed europee.
Un po' come la donna che sa parcheggiare bene: se ne parla in tutto il mondo, ma non se ne e' ancora provata l'esistenza certa.




permalink | inviato da il 17/10/2006 alle 12:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


17 ottobre 2006

Sulla resistenza degli insetti e l'insistenza dei venditori di enciclopedie


Gli insetti sono tra le specie viventi quella piu' resistente, insieme ai venditori di enciclopedie e ai Testimoni di Geova. Non e' ancora stato accertato quale sia quella piu' fastidiosa.




permalink | inviato da il 17/10/2006 alle 10:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia     ottobre       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
PoLLitica
Emporium
Qultura e Spettacolo
Premi IgNobel
Effetto Serra
Bestiario
Walter Ego, soliloquio a due

VAI A VEDERE

Dove vivo
Dove lavoro
Promozione per il mio amico Herriot
Semplicemente Beppe
Incubicolo
Dove gioco a scacchi
Per chi vuole viaggiare easy-going
Doveroso pellegrinaggio per chi ama il Calcio
Doveroso pellegrinaggio per chi ama la Gnocca
Nicola, la mia amica artista
Attivissimo, di nome e di fatto


Hanno detto di me:

Dio esiste (Il Papa)
Ammazza che fusto! (Alberto Sordi)
So che frequentava la sorella di Zidane (Materazzi)
Un bravo picciotto e' (Don Corleone)
Per lui ho anche lasciato il mio cammello! (la sorella di Zidane)
Wow! (Cicciolina)
Allah e' grande (Osama Bin Laden)
Aho'! (Totti)
Non importa chi segna, l'importante e' vincere (Inzaghi)
Voglio il suo pancreas su di un vassoio! (la madre di Zidane)
Scusi, scende alla prossima? (un passeggero del 90 barrato)

La Terra dei Cachi
Il nostro e' un paese con l'acqua alla gola. E dico acqua perche' voglio essere ottimista.


Omeopatia

play chess online
Quando il gioco si fa duro... son cazzi amari!

un'alternativa a Windows

 Use OpenOffice.org
e una al pacchetto Office

CERCA